Accredito Stampa

da trasmettere via fax 090/8967110 o e-mail a info@newturbomark.com

Download
accredito stampa-1.doc
Documento Microsoft Word 870.0 KB
Download
accredito stampa-1.pdf
Documento Adobe Acrobat 485.7 KB

Download
Scarica il logo dell gara da utilizzare per filmati o foto
logo rr 2019.png
Formato Portable Network Grafik 839.4 KB

SALE L’ATTESA PER IL 26° RALLY DEL RUBINETTO

 

Tante iscrizioni già arrivate, logistica nuova e prove affascinanti: questi gli ingredienti dell’edizione 2019. La gara si corre il 28 e 29 settembre.

 

San Maurizio d'Opaglio (NO) – Il Piemonte ha più volte dimostrato la sua grande affezione verso il mondo dei rally. Una delle provincie più “calde” nonché tra le prime a veder sbocciare la passione di motori fin dagli anni ’60 è quella di Novara dove nell’ultimo fine settimana settembrino si correrà la 26° edizione del Rally del Rubinetto: motori accesi il 28 ed il 29 settembre per una corsa valevole per la Coppa Rally di Zona 1 a coefficiente 1,5.

La Pentahlon Motor Team e la New Turbomark si sono date da fare per allestire ancora una volta un percorso all’altezza di una zona da “palati fini” ed ecco che il percorso, che valica anche altre province, risponde pienamente alle esigenze di qualità!

“Come ogni anno abbiamo apportato alcune modifiche al percorso e, per la prima volta dopo parecchi anni, anche alla sede di arrivo che sarà collocata a Borgosesia, in un progetto che abbraccia  anche la vicina provincia di Vercelli oltre a quelle di Novara e del VCO grazie al tratto San Fermo – racconta Giuseppe Zagami di New Turbomark. Abbiamo inserito una prova speciale nuova che sostituirà parzialmente la Prelo per andare incontro ad un’esigenza di un territorio che comunque vuole la corsa; lavorare con queste amministrazioni è davvero piacevole perché laddove si creano problemi, ci aiutano a risolverli!”

 

Le iscrizioni si sono aperte il giorno 26 di agosto e si chiuderanno invece il giorno 20 settembre.

 

Conferenza stampa - La presentazione alla stampa è fissata per giovedì 19 settembre alle ore 21.00 presso il teatro degli Scalpellini di San Maurizio d'Opaglio. C’è molta attesa per quella data in quanto ha già annunciato la sua partecipazione al rally il due volte campione italiano Piero Longhi, al ritorno in un rally in strada dopo parecchi anni!

 

 

www.rallydelrubinetto.com 

A FINE SETTEMBRE TORNA IL RALLY DEL RUBINETTO CON GRANDI NOVITA'

 

La corsa piemontese cambia sede d'arrivo ed una prova speciale. Sarà valevole per l'atto finale della Coppa Rally a coefficiente 1,5.

 

San Maurizio d'Opaglio (NO) - I prossimi 28 e 29 settembre torneranno a rombare i motori sulle strade novaresi del Rally del Rubinetto che quest'anno vivrà la sua ventiseiesima edizione. La Pentathlon Motor Team e la Scuderia New Turbomark hanno in serbo succose novità per la corsa che chiuderà la Coppa Rally di Zona 1 a coefficiente maggiorato di 1,5.

 

Logistica nuova - Se San Maurizio d'Opaglio resterà al centro delle operazioni con l'ubicazione della direzione gara, del centro classifiche e della sala stampa –(come un anno fa presso il Centro +Sport) è rilevante l'ingresso da protagonista della città di Borgosesia che già nel 2018 era stata coinvolta con una prova speciale; quest'anno sarà sede di arrivo della corsa portando in sé, dunque, un peso specifico maggiore.

 

Per quanto concerne le speciali, la distribuzione delle 9 prove - che sommate totalizzeranno ben 74 chilometri di gara, vedrà la conferma ormai acclarata del celebre Mottarone che verrà percorso per due volte nella giornata di sabato 28 settembre. Il giorno successivo, domenica 29, gli stage saranno la consolidata Gianni "Piola" (2 passaggi), la Città di Borgosesia (3 passaggi) e la San Fermo (2 passaggi) che è un tratto inedito che ripercorrerà solo in parte la speciale di Prelo proposta negli ultimi anni dagli organizzatori; per rispettare la festa patronale di Loreglia, gli organizzatori hanno scelto a malincuore di rinunciare all’iconico passaggio della strettoia di Prelo-

 

Come nell'ultimo biennio, il Rubinetto darà la possibilità ai concorrenti di portare in gara le vetture World Rally Car accrescendo così il valore ed il tasso tecnico della sfida e le aspettative di un pubblico, quello novarese, sempre caloroso ed appassionato. 

Le iscrizioni si apriranno il giorno 26 di agosto e si chiuderanno invece il giorno 20 settembreLa presentazione alla stampa è fissata per giovedì 19 settembre alle ore 21.00 presso il teatro degli Scalpellini di San Maurizio d'Opaglio.