Accredito Stampa

da trasmettere via fax 090/8967110 o e-mail a info@newturbomark.com

Download
accredito stampa-1.doc
Documento Microsoft Word 868.5 KB
Download
accredito stampa-1.pdf
Documento Adobe Acrobat 468.9 KB

Download
Scarica il logo dell gara da utilizzare per filmati o foto
logo rr 2020 nuova data.png
Formato Portable Network Grafik 814.8 KB


COMUNICATO STAMPA N°1

È GIÀ TEMPO DI … RALLY DEL RUBINETTO

 

 

 

Tra due settimane si apriranno le iscrizioni della corsa novarese che quest’anno dovrà rivedere logistica e percorso a seguito delle norme post-Coronavirus.

 

 

 

San Maurizio d'Opaglio (NO)- L’autunno è il tempo delle castagne, degli alberi variopinti ma anche di Rally del Rubinetto. Ormai è un classico imperdibile il rally della Pentathlon Motor Team e della Scuderia New Turbomark che quest’anno sono chiamati ad un nuovo quanto duro lavoro.

 

La corsa, che si disputerà i prossimi 3 e 4 ottobre, sarà valevole per la Coppa Rally di Zona con coefficiente 1,5 e consentirà la possibilità di partecipazione anche alla potenti World Rally Car Plus già viste in azione quest’anno in altre gare italiane e solitamente protagoniste nel mondiale rally.

 

Rispetto agli anni passati, gli organizzatori hanno dovuto rimescolare le carte viste le rigide disposizioni legate al Covid-19: la corsa si svilupperà su due giornate che in totale conteranno 61 chilometri suddivisi in sette prove speciali ma bisognerà capire come andranno gestite giacché allo stato attuale, non è prevista la presenza di pubblico lungo le prove speciali.

 

Le iscrizioni del rally, che avrà sempre in San Maurizio d’Opaglio il suo head quarter, si apriranno il giorno 4 settembre e si chiuderanno il 23 dello stesso mese. La corsa darà spazio ai pretendenti dell’R Italian Trophy, del Pirelli Academy e del Trofeo Michelin.

 

Nel 2019 il Rally del Rubinetto ha contato ben 154 iscritti ed il suo elevato standard qualitativo è valso la nomina come miglior gara piemontese dell’anno.

 

Il lavoro che attende Pentathlon Motor Team e New Turbomark è notevole soprattutto perché la corsa nelle recenti edizioni ha riguardato ben tre province- Novara, Vercelli, VCO. Non resta che attendere il gong che sancirà l’apertura delle iscrizioni ed il fatidico conto alla rovescia che porterà al weekend di gara. Ottobre è vicino, il Rally del Rubinetto… pure!

 

 

 

 

www.rallydelrubinetto.com


COMUNICATO STAMPA N°2

3 SETTEMBRE: SI APRONO LE ISCRIZIONI DEL 27° RALLY DEL RUBINETTO

 

Ufficializzato il percorso; con l’apertura delle iscrizioni si entra nell’ultimo mese prima della corsa novarese.

 

San Maurizio d'Opaglio (NO)- Giovedì 3 settembre è una data importante per il Rally del Rubinetto: sulle agende degli appassionati infatti, è indicato il fatidico giorno dell’apertura delle iscrizioni, momento clou nel lungo periodo pregara.

Ci sarà probabilmente la corsa per inviare le adesioni perché il trend post Covid-19 sta dicendo bene a tutti gli organizzatori; se questo dato lo si abbina ad una delle gare con più successo e con un centinaio di partecipanti ormai abituale, ecco che le aspettative non possono che essere elevate.

La corsa, organizzata dalla Pentathlon Motor Team in collaborazione con la scuderia New Turbomark, si correrà infatti i prossimi 3 e 4 ottobre sulle strade piemontesi. C’è tempo dunque  fino al 23 settembre per mandare le richieste di partecipazione per una gara che sarà valida per la Coppa Rally di Zona con coefficiente 1,5.

La distribuzione del Road-Book avverrà sabato 26 settembre al Glamour Café San Maurizio d’Opaglio cittadina confermatissima quale sede di gara grazie anche al Centro Sportivo Comunale. Le ricognizioni a norma di codice della strada, sono invece previste per lo stesso sabato 26 e per venerdì 2 ottobre.

 

Siamo felici di poter vedere prossima questa gara con tutto ciò che è accaduto quest’anno–spiega il presidente della Pentathlon Simone Soldà. Speriamo di riuscire a soddisfare le esigenze di tutti con la consapevolezza che questo territorio, questo pubblico e questi concorrenti, meritano palcoscenici importanti che vogliamo regalare loro nelle future edizioni!”

 

Il programma di gara, ufficializzato nelle scorse ore, vede la disputa delle prove speciali Mottarone/Gianni Piola, Prelo e Città di Borgosesia: le tre speciali dovranno essere ripetute due volte ciascuna con eccezione per quest’ultima che i concorrenti affronteranno tre volte. L’arrivo, in via di definizione, sarà probabilmente effettuato Borgosesia come lo scorso anno.


COMUNICATO STAMPA N° 3

IL 27° RALLY DEL RUBINETTO SI FA CALDO: GIÀ 120 ISCRITTI!

 

Quando manca ancora una settimana alla chiusura delle iscrizioni, sono già centoventi le iscrizioni arrivate alla segreteria di gara. Il Rally novarese ricorderà la figura di Lucia Francioli, conosciutissima cronometrista recentemente scomparsa.

 

San Maurizio d'Opaglio (NO)- Tutti vogliono il Rally del Rubinetto! È il caso di dirlo visto che le iscrizioni stanno letteralmente fioccando e hanno già permesso al comitato organizzatore di celebrare con una post sui social dedicati, l’arrivo della centesima adesione, superata in poche ore a velocità inaudite fino a quota 120. La tripla cifra, specie in periodi come questo, è un segno positivo che permette di guardare con ottimismo alla corsa che si disputerà nel fine settimana del 3 e 4 ottobre prossimi.

“Il trend da alcuni anni è molto positivo” dicono soddisfatti alla Pentathlon Motor Team e siamo felici che anche in era post-Covid ci siano così tanti partecipanti: per giunta mancano ancora alcuni giorni alla chiusura delle iscrizioni e ci aspettiamo che questo numero possa salire ancora”.

La Zona 1 della Coppa Rally ha riscosso sin qui grande successo grazie a gare come Rally Lana, Alba e Città di Torino ed ora nel round finale, si prospetta bagarre.

 

Candidati protagonisti - Tra le iscrizioni pervenute figurano già due World Rally Car, vetture turbo 4x4 in grado di erogare oltre 300 cavalli: oltre all’elvetico Paolo Sulmoni ci sarà anche il plurivincitore (3 volte) Simone Miele, protagonista del CIWRC. Papà Mauro Miele sarà al via invece nella categoria R5 dove figura una lunga serie di equipaggi di qualità pronti a giocarsi il tutto per tutto ai fini della graduatoria assoluta; si va dall’aostano Elwis Chentre, leader della CRZ, all’ossolano Davide Caffoni- due volte primo al Rubinetto- passando dal giovane bresciano Luca Bottarelli, rampante del Campionato Italiano Junior fino all’esperto Marco Laurini, dal forte biellese Corrado Pinzano al vercellese Ivan Carmellino fino a rientrante comasco Carlo Galli. Questi e molti altri sono i nomi dei candidati al ruolo di prim’attore nell’edizione 2020.

 

In ricordo di Lucia Francioli - La gara verrà dedicata a Lucia Francioli, cronometrista e anima della sezione di Novara-VCO. La recente scomparsa della stimata e conosciuta Lucia, originaria proprio di San Maurizio d’Opaglio, ha lasciato un grande vuoto nella comunità rallystica zonale e per questo Pentathlon Motor Team, New Turbomark e l’associazione cronometristi di cui lei faceva parte, hanno istituito un premio in sua memoria che verrà omaggiato alla prima donna all’arrivo, sia essa pilotessa o navigatrice.

 

 

Prove e orari – Il Rally del Rubineto numero 27 si aprirà con una “classicissima”: sarà il Mottarone ad animare la sfida nella giornata di sabato 3 ottobre. Il giorno successivo il programma prevede invece la disputa di due passaggi sulla “Prelo” e ben tre sulla “Città di Borgosesia” e proprio come un anno fa, la gara si concluderà nella località valsesiana.

 

Albo d’oro Rally del Rubinetto:


1990: Zucchetti/Poletti                 Lancia Delta Int.

1991: Burri/Hoffman C.                 Ford Sierra Cosw.

1992: Burri/Hoffman C.                 Ford Sierra Cosw.

1993:  Annullato Per Calamità Atmosferiche

1994: Uzzeni/Bondesan                Lancia Delta Hf

1995: Zucchetti/Zanella                Toyota Celica

1996: Uzzeni/Bondesan               Ford Escort Cosw.

1997: Uzzeni/Bondesan               Subaru Impreza

1998: Burri/Hoffman C.                Toyota Celica

1999: Pozzi-Foggiato                      Renault Megane Kit

2000: Annullato Per Calamità Atmosferiche

2001: Dissegna/Murgia                 Ford Escort Cosw.

2002: Longhi/Leonardi                  Renault Clio S1600

2003: Longhi/Leonardi                   Renault Clio S1600

2004: Longhi/Leonardi                   Renault Clio S1600

2005: Longhi/Leonardi                   Subaru Impreza N4

2006: Bocchio/Mancini                  Renault Clio S1600

2007: Bocchio/Fenoli                      Renault Clio S1600

2008: Bocchio/Mancini                  Renault Clio S1600

2009: Bocchio/Fenoli                      Renault Clio S1600

2010: Margaroli/Rossi                    Renault Clio R3C

2011: Margaroli/Fatichi                  Peugeot 207 S2000

2012: Bocchio-Mancini                  Peugeot 207 S2000

2015: Caffoni-Minazzi                    Ford Fiesta R5

2016: Caffoni-Minazzi                   Ford Fiesta R5

2017: Miele-Mometti                    Citroen DS3 Wrc

2018: Miele-Mometti                    Ford Fiesta  Wrc

2019: Miele-Mometti                    Citroen DS3 Wrc

 


 

 

www.rallydelrubinetto.com


COMUNICATO STAMPA N° 4

27° RALLY DEL RUBINETTO: UN ALTRO SUCCESSO DI ISCRITTI!

 

Si sono chiuse a quota 153 le iscrizioni per la gara di San Maurizio d’Opaglio che si svolgerà sabato e domenica 3 e 4 ottobre: grande soddisfazione in seno alla Pentathlon Motor Team e alla New Turbomark, le due realtà organizzatrici.

San Maurizio d'Opaglio (NO)-  Ancora una volta sono i numeri a decretare il successo del Rally del rubinetto prima ancora che esso venga svolto. Anche per l’edizione 2020 la corsa novarese ha fatto registrare numeri altissimi toccando come ultima quota il numero di 153 iscrizioni:  “si tratta di un successo non indifferente visto il periodo storico che stiamo attraversando e vista la concomitanza con gare valevoli per campionati e trofei maggiori” – afferma Soldà, presidente della Pentathlon Motor Team-  “sulle sponde del Lago d’Orta si respira ormai da anni un vento di positività perché il trend è ormai consolidato sopra i 100 partecipanti.”

La Pentathlon Motor team e alla scuderia New Turbomark, guardano con felicità a questi numeri ma sanno che Il bello deve ancora venire: già perché la 27° edizione del Rally del Rubinetto si svolgerà sabato 3 e domenica 4 ottobre nonostante sia un contesto ancora di chiusura al pubblico; sulle prove sulle prove speciali del Mottarone, Prelo e Città di Borgosesia non appariranno che concorrenti ed addetti ai lavori ma sarà possibile assistere alla diretta tv grazie a Rally Dreamer Tv che seguirà passo passo la corsa sui canali di Sport Italia.

 

I pretendenti- La sfida sembra essere ancora una volta di quelle molto interessanti: il favorito d’obbligo è il tre volte vincitore Simone Miele che si presenta al via con Mometti sulla Citroen DS3 WRC con cui trionfò un anno fa; Wrc anche per l’elvetico Paolo Sulmoni che però paga un gap non da poco: non conosce il tracciato come altri pretendenti che gareggeranno in R5; su tutti Davide Caffoni, il domese che su queste strade ha vinto per due volte; per lui ci sarà una Volkswagen Polo! Attenzione perché non sarà una lotta a due. Guai infatti a non mettere nei pronostici anche Luca Bottarelli, giovane bresciano finito terzo un anno fa, il biellese Corrado Pinzano e l’aostano Elwis Chentre. Tanti gli  under 25 al via così come gli over 55; sono presenti anche molte “quote rosa” sebbene solo una sarà la donna che stringerà il volante: Isabella Bignardi, in gara con una Bmw 318 è di quelle che possono togliersi lo sfizio di mettersi alle spalle parecchi maschietti.

 

Validità - Il Rally  del Rubinetto sarà valevole anche per il Trofeo CFB2 Race-Tech che vede protagoniste le BMW  Racing Start 2.0. Il rally è valevole anche per la coppa rally di zona ha coefficiente 1,5 e regalerà punti per l’R Italian Trophy della Sport Team Equipment. Verranno anche assegnati i punteggi dei vari trofei monomarca legati al marchio Renault, a Pirelli (Academy) e a Michelin. Quest’anno il rally è interamente dedicato a Lucia Francioli cronometrista scomparsa quest’estate: la prima donna al traguardo (sia essa navigatrice o pilotessa) si aggiudicherà un premio in suo ricordo.

Il Rally del Rubinetto, nel rispetto delle misure legate al Covid, non prevede la presenza del pubblico. Gli organizzatori invitano a rispettare questa disposizione al fine dell’effettuazione della gara.

 

www.rallydelrubinetto.com


COMUNICATO STAMPA N° 5

IL RALLY DEL RUBINETTO SI CORRERÀ IL 30 E 31 OTTOBRE!

 

 

 

Trovata una nuova data alla corsa che non si è potuta disputare lo scorso fine settimana a causa del maltempo.

 

 

 

San Maurizio d'Opaglio (NO)-  Il  Rally del Rubinetto non resterà una “bella e incompiuta” del 2020. Gli organizzatori della Pentathlon Motor Team e della New Turbomark hanno lavorato alacremente nella giornata di domenica insieme ad Aci Sport e alle autorità locali per trovare una ricollocazione immediata alla corsa novarese stoppata dalle intemperie metereologiche. Detto fatto: la 27° edizione si correrà dunque tra venerdì 30 e sabato 31 ottobre prossimi.

 

L’edizione 2020 si sarebbe dovuta gareggiare tra sabato 3 e domenica 4 ottobre ma la forte ed eccezionale ondata di maltempo ha costretto la direzione gara a fermare tutto prima ancora della cerimonia di partenza; si erano disputate solo verifiche, ricognizioni e shakedown. Ora si riprenderà da capo.

 

Per poter partecipare infatti, gli equipaggi dovranno inviare nuovamente una pre—iscrizione giacché con la nuova data, ci sarà spazio anche a nuovi concorrenti che vorranno partecipare pur non essendo nella lista dello scorso fine settimana.

 

La gara manterrà la titolazione di validità per il CRZ con coefficiente 1,5.

 

Ancora incertezza per ciò che riguarda il percorso; domenica 1 novembre infatti, ricorre la festività di Ognissanti e le varie amministrazioni locali hanno chiesto di lasciare liberi gli accessi ai cimiteri; verifiche, ricognizioni e “shake” al venerdì mentre sabato spazio alle speciali. Con Mottarone confermato, gli organizzatori stanno cercando di trovare la miglior soluzione per garantire chilometri e spettacolo ai concorrenti. Nei prossimi giorni verrà ufficializzato il tracciato di gara.

 

Il Rubinetto non molla, come è stato scritto sulla pagina Facebook della corsa. Appuntamento agli ultimi due giorni di ottobre: ciò che non è stato, sarà!

 

 

 

 

www.rallydelrubinetto.com